lunedì , 21 Ottobre 2019
Home / Recensioni / Enter the Gungeon

Enter the Gungeon

Un giusto equilibro tra sfida, grafica e divertimento.

Lo studio, denominato Devolver Digital, ha sviluppato Enter the Gungeon un gioco sparatutto stile roguelike, con una sola vita a disposizione ad ogni partita, mentre la base del gameplay è quello degli sparatutto twin stick.

All’inizio di ogni partita avremo la possibilità di scegliere tra 4 personaggi: la Cacciatrice affronta ogni suo viaggio con il suo fidato animaletto, che troverà oggetti nascosti, l’Evasa armata di un fucile a pompa e una molotov per distruggere i nemici, il Marine possiede una corazza in grado di assorbire i colpi ricevuti e, infine il Pilota è dotato di un grimaldello per aprire i forzieri senza consumare chiavi.

Bullet King

Fatta la nostra scelta verremo catapultati nel primo Gungeon per affrontare la “storia” del nostro personaggio e tutti i nemici e i boss che si mostreranno davanti a noi con l’intento di eliminarci. Di livello in livello, i nemici si faranno più pericolosi avremo cecchini, maghi, libri animati che scagliano lettere, fantasmi e avversari capaci di anticipare i nostri movimenti. In ogni Gungeon possiamo trovare forzieri, potremo trovarci armi, soldi da spendere nel negozio, bombe, power-up e infine bossoli speciale.

Ci si muove con i tasti WASD e si mira con il muose, utilizzando i due tasti di quest’ultimo: il sinistro per usare l’arma equipaggiata ed il destro l’abilità attiva. Un altro tasto viene utilizzato, ed è quello per cambiare arma, dato che ogni protagonista può portare con sé due armi da fuoco tra quelle ricavate nei livelli.

Se il gioco ti piace, lascia un commento.

 

About Alessio Affuso

Sono un sviluppatore di software di vario genere, conosco linguaggi di programmazione come il C, C++ e Java e, per lo sviluppo Web, anche HTML, CSS e JavaScript. Fin da piccolo, amo il Gaming e mi piace scrivere recensione di Videogame di vario genere.

Guarda pure

Nuclear Throne

Il gioco per gli amanti della Sfida Lo studio indie, denominato Vlambeer, ha sviluppato Nuclear …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *