giovedì , 5 Dicembre 2019
Home / Assemblaggio PC / Come assemblare un PC con 700€

Come assemblare un PC con 700€

Un computer con cui giocare in grafica alta in Full-HD ad un prezzo contenuto.

A meno che non ci si butti sull’usato, costruire un PC adatto al Gaming è tutt’altro che economico. Una buona base però può giovare al tuo portafoglio: meglio spendere un po’ di più prima che ricomprare tutto da capo! Ecco a te una macchina perfetta per il Full-HD, per giocare senza molti compromessi e senza la paura che il PC diventi obsoleto dopo pochi anni. Il prezzo totale della configurazione è basato sul costo di ogni singolo componente acquistabile su amazon.

Case

Un case che di economico ha solo il prezzo, BitFenix NOVA è spazioso, finestrato e ben areato, ottimo anche per schede video molto grandi o sistemi di raffreddamento custom. A questo prezzo non si puo’ chiedere di meglio.

 

CPU

Il processore è un Ryzen 5 1400, diretto concorrente dell’I5-7400 per il prezzo, si dimostra superiore in molti ambiti avendo a disposizione anche l’Hyper-Threading (una copia logica di tutti i core del processore).

Il Ryzen 5 supera l’I5 in ogni ambito, e gli sta poco davanti nel gaming (circa per il 5%), questo fa del processore AMD una scelta quasi forzata.

Altra lancia da spezzare in favore del Ryzen è la possibilità di non comprare un dissipatore aftermarket, data la notevole efficienza del dissipatore Wraith AMD.

Scheda madre

Asus B350-PLUS è una delle schede madri il cui rapporto qualità/prezzo è tra i più alti della propria fascia, fa parte della serie Prime, quindi offre piena compatibilità garantita con la maggior parte dei prodotti interni per pc.

N.B. consiglio vivamente di aggiornare il BIOS UEFI fin da subito, per evitare problemi in overclock.

 

Scheda video

Per la scheda video la scelta oscilla tra “Palit Dual Bulk Nvidia GTX 1060 6gb” e ” Gigabyte AMD GV-RX 580 8gb”.

 

Le prestazioni sono molto simili, consiglio di comprare quella con il prezzo minore, anche sfruttando qualche offerta o bundle (scheda video + scheda madre), facilmente trovabile su internet.

 

RAM

Per le memorie centrali il prezzo è parecchio instabile, generalmente consiglio 8gb di Kingston HyperX: ottime e meno costose.

Consiglio inoltre di non andare oltre gli 8gb (non verrebbero mai completamente saturati) per una configurazione dal prezzo “contenuto” e di comprare due banchi da 4gb l’uno per sfruttare il Dual Channel (Raddoppiamento della velocità di trasferimento dati).

Memorie di massa

Al giorno d’oggi, chiunque ha un hard disk da minimo 500gb, anche un hard disk da 2,5 pollici va benissimo, in alternativa il prezzo di questa configurazione ammonterebbe a circa 750 euro.

Anche per le SSD la scelta dovrebbe essere condizionata anche dal prezzo, consiglio di affidarvi a Kingston, Samsung o Crucial, che secondo me sono le marche che propongono prodotti a prezzi competitivi.

 

Alimentatore

Un PSU Corsair VS650 per questa configurazione è l’ideale, il prezzo è contenuto ma non è modulare (il prezzo del modulare è superiore di una ventina di euro).

I 650W a disposizione di questo alimentatore sono più che sufficienti anche se si applica un modesto overclock su CPU e GPU, inoltre vi permetterà di avere un buon margine anche per upgrade successivi.

About Lorenzo Caserta

Amante Spassionato di Computer e motori. Ho iniziato a giocare su Playstation 1 grazie a wrc arcade da lì ho amato le serie di Gran Turismo e F1. Ho trascorso moltissime ore giocando alle serie di Crash e Spyro, a simulatori stupendi come Assetto Corsa e Project Cars. Gioco Preferito: Gran Turismo 6.

Guarda pure

Il PC dell’admin: Lorenzo

Obiettivo: un pc dall’elevato rapporto qualità / prezzo, pochissimi Compromessi e multitasking. Il mio desiderio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *